Pizza alla Quinoa con speck e radicchio

pizza5

INGREDIENTI per una pizza diametro 30 cm

Per la pasta

  • 100 gr di maizena
  • 50 gr di fecola di patate
  • 100 gr di  farina di Quinoa
  • 3 gr di tara
  • 3 gr di guar
  • 5 gr di lievito fresco
  • 5 gr di sale
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 220- 230 gr di acqua

Per la farcitura

  • 5 foglie di radicchio rosso
  • 50 gr di speck a pezzettini
  • 125 gr di spalmabile alla soia
  • 3-4 cucchiai di passata di pomodoro
  • origano

PROCEDIMENTO

1.Nella planetaria con gancio ad uncino mettere tutti gli ingredienti e l’acqua e far girare fino a quando l’impasto non si sarà addensato.

pizza1

2.Togliere dal contenitore e aiutandosi con amido di mais formare una palla da mettere a lievitare in una terrina dal fondo leggermente unto e coperta da pellicola. L’impasto sarà lievitato al raddoppio del suo volume originario.

pizza2

3.Ungere una teglia diametro 30 cm e versare direttamente l’impasto al centro. Ungere le mani e schiacciare fino ai bordi della teglia la pasta, lasciando la parte del bordo leggermente più alta rispetto al centro.

pizza3

4. Farcire la pizza con la passata, lo spalmabile di soia , lo speck , l’origano , il sale. Lasciare lievitare ancora dieci minuti e poi infornare a 200 gradi per 30 minuti circa. Dopo aver tagliato le foglie di radicchio a listarelle, metterle sulla pizza già cotta.

Buon divertimento, e ricordate che l’ingrediente essenziale è l’amore!